CordenonsParrocchia, Provincia di Pordenone, Diocesi di Concordia-Pordenone

Convento S. Pietro di Sclavons
Via Sclavons, 113
33084 CORDENONS (Pordenone)

Tel. 0434 40030

E-mail: cordenons@ofmve.it - sanpietrocordenons@alice.it

I primi francescani giunsero a Cordenons l’8 novembre 1924, chiamati da Mons. Luigi Paulini, Vescovo diocesano. Appena arrivati presero alloggio in una modestissima casa rurale presso l’antica chiesa di S. Pietro nel borgo di Sclavons.

Il 26 giugno 1928 l’abitazione veniva elevata a Residenza, e nel 1946 a Guardianato. Ai religiosi veniva affidata la cura pastorale di oltre 3.000 fedeli. Il 13 dicembre 1927, la rettoria fu eretta a Curazia indipendente.

Si presentava, però, inderogabile il problema della chiesa. Quella di S. Pietro, risalente al sec. XIV, risultava insufficiente. Così nel 1933 si diede inizio ai lavori che si protrassero per vari anni fino a venire sospesi del tutto durante la guerra. Ripresero nell’aprile del 1966, ma con il progetto originario rielaborato e semplificato. Finalmente, il 21 aprile 1968 la chiesa poteva essere consacrata. Il 17 marzo 1952, S.E. Mons. Vittorio De Zanche, elevava la Curazia a Parrocchia regolare.

Nell’agosto del 1969 la Comunità religiosa si trasferiva provvisoriamente in un locale presso la nuova chiesa, ottenuto dal Cotonificio Cantoni mediante la permuta della prima abitazione che, nel 1959, era stata completamente rinnovata. Nell’agosto 1972 iniziarono i lavori per una conveniente abitazione dei Religiosi; questi vi presero possesso il 10 novembre 1974.

La parrocchia è stata successivamente arricchita di altre strutture: cinema parrocchiale nel 1953; casa del Fanciullo nel 1963, campo sportivo e cappannone per giochi al coperto; scuola materna (1975-80).

La parrocchia conta ora circa 7.800 abitanti.